L’appello del Consigliere provinciale e regionale Alessandro Urzì (L’Alto Adige nel Cuore) nasce dalla volontà manifestata dalla Provincia di Bolzano di cancellare (come richiesto dai secessionisti) la storica denominazione per lo storico rifugio.

L’appello è stato inviato al Presidente del Consiglio dei Ministri prof. Conte, al Comitato Interministeriale per le celebrazioni a 100 anni dalla conclusione della Prima Guerra mondiale ed al Sindaco di Vittorio Veneto.

Di seguito il testo della lettera