Le baby gang del rione Don Bosco a Bolzano delineano il loro territorio. Nella notte sono state tracciate una serie di scritte che rivendicano il “controllo” del quartiere ed in particolare del cosiddetto “Lotto degli Inglesi”. 

Scritte arroganti in alcuni casi che non vanno sottovalutate. Si tratta di ragazzini sui quali evidentemente il controllo sociale della scuola e della famiglia non riesce ad esercitare una funzione di equilibrio. Numerosi sono stati gli episodi di violenza e di bullismo in questi ultimi mesi evidentemente sottovalutati dalle istituzioni comunali e dall’Ipes, ossia dalla Provincia. Questa nuova azione notturna invita a prendere coscienza del grave problema perché oggi si tratta di lordare i muri, domani di fronteggiare atteggiamenti ben più violenti ed anti sociali.

Lo ha dichiarato il Consigliere provinciale di Fratelli d’Italia – Aanc Alessandro Urzì