PARCHEGGIO DELL’OSPEDALE. A BREVE IL VIA AGLI INCONTRI TRA LE PARTI PER DECIDERE L’IMPIEGO DEL PERSONALE COINVOLTO. LA PROVINCIA TUTELERA’ I LAVORATORI ATTUALMENTE DISTACCATI DALLA SEAB AL S.MAURIZIO.

“Per quanta riguarda il personale necessario per gestire il parcheggio dell’ospedale San Maurizio di Bolzano si informa che proprio in queste settimane ci saranno i relativi incontri tra i rappresentanti della Hospital Parking Spa, della Seab Spa e dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige per poter affrontare Ia tematica dell’impiego del personale coinvolto. Non è previsto nessun ampliamento dell’attuale parcheggio in quanto i posti auto per personale, pazienti e familiare sono sufficienti.”

Lo comunica l’assessore provinciale alla Salute Martha Stocker al consigliere dell’Alto Adige nel cuore Alessandro Urzì, che ha chiesto lumi in merito al futuro lavorativo degli addetti di Seab attualmente distaccati presso l’area sosta del nosocomio bolzanino, la cui gestione a breve sarà trasferita all’Azienda sanitaria. Nella sua interrogazione Urzì chiedeva di sapere se il personale attualmente distaccato presso Hospital Parking continuerà a prestare servizio presso il parcheggio dell’ospedale e se ciò avverrà facendo nuovamente ricorso ad un contratto di fornitura servizi come quello attualmente in essere o se il personale verrà assunto direttamente dall’Azienda sanitaria.

Sulla futura impostazione del contratto non è stata però operata ancora nessuna scelta. Come informa l’assessore Stocker, saranno le parti coinvolte, Azienda sanitaria dell’Alto Adige e Seab che dovranno decidere nei prossimi mesi, tenendo nella necessaria considerazione l’atto di fusione già firmato tra gli interessati. In ogni caso verranno intraprese tutte le misure necessarie per la tutela dei lavoratori in questione. E questo è ciò ci impegna a fare anche l’Alto Adige nel cuore perché i posti di lavoro non siano messi in discussione.

Con deliberazione n. 1469 del 2014 la Giunta provinciale ha iniziato il progetto di trasferimento della gestione e dell’amministrazione del parcheggio sotterraneo presso l’ospedale San Maurizio di Bolzano all’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige. Questo trasferimento sarà attuato entro la fine dell’anno 2015 tramite un progetto di fusione, previo passaggio delle quote all’ASL, e contestuale soppressione e scioglimento della società Hospital Parking Spa. Attualmente prestano la loro opera presso il parcheggio dell’ospedale tre dipendenti full time ed uno part time svolgenti funzioni di addetti alla cassa oltre a due guardiani notturni: personale assunto a tempo indeterminato dalla Seab – Servizi energia Ambiente Bolzano Spa – e distaccato, in seguito a contratto di fornitura servizi, alla Hospital Parking Spa.

La segreteria del consigliere provinciale Alessandro Urzì

Gruppo consiliare provinciale L’Alto Adige nel cuore

 

Post correlati