Il consigliere provinciale dell’Alto Adige nel cuore – Fratelli d’Italia Alessandro Urzì ha presentato un’interrogazione al Presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher per chiedere conto delle ripetute incursioni in territorio italiano a Brennero di poliziotti austriaci in divisa, armati e con le auto di servizio.

Come segnalato da Sandra Pederzini e dal consigliere comunale di Brennero Giuseppe Sabatelli capita sovente che agenti della Polizia federale austriaca, servizio facciano ingresso in territorio italiano attraverso il confine di per recarsi nel paese di Brennero al bar, in pizzeria, al centro commerciale o al discount per pranzare o fare acquisti.