Dopo aver tentato un colpo in un condominio ad Oltrisarco, arrampicandosi su di un balcone ed occupando un appartamento fino al momento in cui un bolzanino e la propria figlia di cinque anni non sono rientrati in casa facendo forzare la porta dal ferramenta, i ladri-acrobati sabato scorso ci hanno riprovato, questa volta, a Sinigo.

I malviventi, aggrappandosi sulle grondaie di un condominio in via Enrico Fermi (a Sinigo, appunto), sono riusciti a scalarlo e ad introdursi in due appartamenti.

Malgrado le statistiche riguardo ai furti vedano questi ultimi in leggero calo, dalla cronaca continuano a pervenire dati diversi e che generano tra la popolazione insicurezza e rabbia.