PARCO VIA ALESSANDRIA: 100.000 EURO DI SPRECO. L’INTERROGAZIONE DI GIOVANNETTI

Nel 2014 l'amministrazione comunale ha stanziato 90.000 euro per la riqualificazione dell’area incolta all'incrocio tra via Alessandria e via Bari nel quartiere ‪#‎DonBosco‬. Il proposito è quello di restituire 4000 mq agli abitanti del rione, che fino a quel momento erano rimasti inutilizzati perché di competenza dell'‪‎IPES‬. L'areale era però già originariamente destinato alla costruzione di una scuola elementare di lingua tedesca

URZI’: “HOLZMANN NON E’ PIU’ CREDIBILE COME ALTERNATIVA AL PD”

L’ultima e più recente intervista di Giorgio ‪Holzmann‬ segna la conclusione della parabola politica seguita dall'attuale consigliere comunale. Ormai è chiaro che quello che ribadisce (non è cosa nuova) è un progetto che punta ad integrarsi in alleanze con la Sinistra piuttosto che rappresentare una alternativa nel Centrodestra, al di là delle dichiarazioni di facciata
article placeholder

VALORIZZARE CASTEL MARECCIO. LA MOZIONE DI GIOVANNETTI E TAGNIN

Giovannetti: "Ieri in commissione cultura e attività economiche è stato presentato ai consiglieri il rendiconto delle attività svolte nel 2015, e le attività ancora da svolgere per il 2016. È stata un'occasione per approfondire alcuni aspetti sulla gestione della fondazione castelli e sul programma culturale da essa proposto. È stata l'occasione per anticipare ai consiglieri e alla fondazione il deposito di una mozione che ho presentato insieme al collega Mario ‪‎Tagnin‬ per la valorizzazione di ‪Castel Mareccio‬ a fini turistici e culturali."

DANNI ALLA VECCHIA PARROCCHIALE DI GRIES

Il nostri Consiglieri comunale Gabriele Giovannetti e del quartiere Gries-San Quirino Valerio Lavorgna, si sono recati questa mattina alla vecchia chiesetta parrocchiale di Gries per un sopralluogo, a seguito dei danni causati dalle forti raffiche di vento verificatesi sabato sera.
article placeholder

PIAZZA VITTORIA: CAMBIO NOME? PAROLA AGLI ELETTI

Le critiche da parte delle opposizioni ovviamente non si sono fatte attendere e anche tra gli eletti dell'Alto Adige nel cuore ci sono state delle reazioni piuttosto dure rispetto all'uscita del sindaco di Bolzano.