Il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia – Alto Adige nel cuore Alessandro Urzì ha presentato quest’oggi una mozione in Provincia perché il percorso autostradale in A22 tra Bolzano nord ed Egna sia gratis per tutti gli altoatesini.

Analogo provvedimento era stato adottato nei giorni scorsi dalla Provincia di Trento sul tratto Trento Nord- Trento Sud.

“Grazie al telepass – ha spiegato Urzì – il provvedimento è di facile attuazione e sarebbe la prima tangibile misura a vantaggio degli automobilisti costretti ad utilizzare l’A22 per non rimanere intrappolati nella morsa del traffico che condiziona pesantemente i collegamenti tra il capoluogo e la bassa atesina.

Il nostro obiettivo – ha aggiunto Urzì – resta sempre la gratuità o almeno un pedaggio calmierato a costo fisso sul modello della vignetta in uso in Austria su tutto il tratto altoatesino dell’A22 per tutti i residenti. Dalla sua costruzione ad oggi – scrive Urzì nella mozione – gli abitanti della Provincia di Bolzano hanno avuto solo costi e oneri ambientali dalla presenza dell’autostrada. Ora è arrivato il momento di prevedere qualche beneficio anche ai residenti, sotto forma di pedaggio gratuito o quantomeno decisamente, anche per risolvere il problema dell’attraversamento di Bolzano, unica realtà dell’Alto Adige ancora priva di una tangenziale urbana.