Anche in Alto Adige la vignetta per l’Autostrada del Brennero, come in numerosissimi paesi europei, a cominciare dalla vicina Austria.

“La chiediamo in collegamento con il sistema Telepass, per garantire il transito gratuito sulla tratta regionale, per tutti i residenti in Trentino Alto Adige, o al più a tariffa fissa annuale. La Regione è uno dei proprietari dell’infrastruttura e presto si potrebbe configurare una concessione che riconfermi il ruolo degli enti pubblici locali nella sua gestione”, ha dichiarato Alessandro Urzì, capolista de L’Alto Adige nel Cuore – Fratelli d’Italia – Civici ed Indipendenti UNITI.

Ma quale beneficio ne hanno i residenti da questa proprietà? Nessuno. Ecco la richiesta della vignetta (in calce la sua grafica, già pronta) che permetta, in collegamento con il sistema telepass, di transitare gratuitamente nel tratto regionale per coloro che siano residenti.

“Una modalità anche per garantire una provvisoria circonvallazione per il capoluogo considerate le promesse sinora non mantenute di avvio di progetti credibili e realizzabili a medio termine per la creazione di una circonvallazione”, ha concluso Urzì.

La vignetta autostradale è inserita nel programma di governo de L’Alto Adige nel cuore – Fratelli d’Italia – Civici ed indipendenti UNITI.